rimozione e smaltimento amianto cemento

Successivamente alla legge N°257 del marzo 1992, lo smontaggio dell'amianto viene eseguita da personale qualificato e dotato di patentino.
Tutte le operazioni di bonifica devono rispettare severe norme per la tutela degli operatori e dell' ambiente.

- Presentazione presso l'ULSS di appartenenza del piano di lavoro
- Stesura POS (piano operativo di sicurezza Dlg. 81/2008)
- Trattamento, rimozione ed imballo delle lastre in Amianto-Cemento (ETERNIT)
- Trasporto a discarica autorizzata e produzione dei documenti di avvenuto smaltimento (formulario)

Le modalità  di intervento sulle coperture contenenti Amianto-Cemento, possono essere diverse a seconda dello stato di conservazione delle lastre stesse:

BONIFICA : consiste nella rimozione delle vecchie lastre contenenti Amianto-Cemento che vengono inertizzate, smontate e smaltite a discariche autorizzate.
Di conseguenza viene eseguita la nuova copertura concordata precedentemente con il committente/cliente a seconda della tipologia della struttura. Questa è la migliore scelta e soluzione in quanto il committente/cliente elimina definitivamente il problema dell'Amianto.

CONFINAMENTO : inertizzazione delle lastre in Amianto-Cemento con prodotto specifico e certificato, successivamente viene eseguita la nuova copertura concordata precedentemente con il committente/cliente ad ulteriore protezione della copertura sottostante, che non sarà  più a vista confinando così le fibre di amianto.

Vuori ricevere maggiorni informazioni a riguardo?

CONTATTACI ADESSO



ALCUNE IMMAGINI DI ESEMPIO